Feeds:
Posts
Comments

Archive for the ‘FABRIC’ Category

Sono di nuovo in Uk..e finalmente ho trovato un bellissimo cielo azzurro, sole e caldo ad aspettarmi!

***

I’m back in Uk..and at last I’ve found a beautiful blue sky, sun and warm temperature waiting for me!

Le piante messe da John nel giardino dei suoi genitori sono cresciute tantissimo in queste ultime settimane…e ci siamo messi subito al lavoro per riordinare tutto! …questi sono piselli viola, che ci siamo mangiati ieri sera! 🙂

***

The plants John was growing in his parents’ garden are really big now…and we started working immediately, to clean everything! ..these are purple peas, and we ate them yesterday evening! 🙂

John sembra abbastanza soddisfatto di come sono cresciute le sue piante!

***

John seems happy for how his plants have grown!

Questo è un peperoncino chiamato “Rocoto”, molto particolare…che in Italia non era mai riuscito a fare frutti…invece sembra che abbia molto apprezzato il clima inglese!

***

This is a peculiar chilli pepper called “Rocoto”…that in Italy never started fruiting…it seems it liked the British weather!

Qui sopra le capsule con i semi dei papaveri ormai sfioriti. Dobbiamo aspettare che le capsule siano secche, prima di poter prendere i semi e usarli per fare il pane!!

***

Here above the yet withered poppies. We have to wait the pods to be dry before taking out the seeds, and using them to make the bread!!

Il mio Mango purtroppo non ce l’ha fatta ed è morto, ma l’Avocado continua a crescere. Dovrò sacrificarmi e mangiare un Mango, per provare di nuovo!

***

Sadly my Mango is dead, but my Avocado is still growing well. I’ve got to eat a Mango, to try growing it again!

Quelle sopra sono piante di Pop Corn blu!! Spero tanto che crescano bene, perchè son proprio curiosa di vedere come vengono…e mangiarli!!

***

These here above are plants of Blue Pop Corn!! I really hope they’re going to grow well, because I’m curious to see how they’ll turn out…and eat them!!

Mentre tagliavo i piselli, un ragno schifoso si è arrampicato sulla mia gamba!! Non ho paura degli insetti, e non ho problemi a farmi camminare addosso animali strani, ma i ragni non mi stanno tanto simpatici!

***

While I was cutting the peas, a disgusting spider was walking on my leg!! I’m not scared from insects, neither I’ve got any problem letting weird animals walking on me, but I don’t find spiders really nice!

I piselli erano buoni e molto dolci! ..e quelle qua sotto sono le mie scarpe da sera e con i tacchi alti preferite 🙂

***

Peas were really good and sweet! ..and these here below are my favourite evening and high heels shoes 🙂

Abbiamo piantato di nuovo alcune Hookeri Banana! Quelle in Italia purtroppo sono morte durante l’inverno.

***

We are growing again some Hookeri Banana! The ones in Italy are sadly dead during the winter.

La prima carota raccolta…e che mangerò stasera!! Mi piacciono tanto le carote!

***

The first harvested carrot..I’m going to eat it tonight!! I like carrots a lot!

Questo è l’ultimo (ma forse anche il primo) cappuccino bevuto in Italia, all’aeroporto. Come sapete, il caffè non mi piace, e ho imparato solo da poco a bere il Cappuccino!

***

This is the last (and maybe the first, too) Cappuccino I drank in Italy, at the airport. As you just know, I don’t like coffee, and I started not long time ago to drink Cappuccino!

E per finire alcuni esperimenti-regali che ho preparato per la mia amica Lucia e sua figlia Greta!

***

And to finish some presents-experiments I made for my friend Lucia and her daughter Greta!

Il cuore è fatto di stoffa piegato a origami.

***

The heart is made with fabric folded with the origami technique.

Dato che Greta aveva preferito la collana di sua mamma al braccialetto, e che Lucia mi aveva chiesto se potevo fare dei fiori da mettere nei fermagli di Greta, ho preparato quest’altro piccolo regalino. Alcune decorazioni che possono essere infilate nei fermagli, e una collana vuota, così che Greta possa divertirsi con le stesse decorazioni e creare la sua collana!

***

Because Greta liked more her mum’s necklace than her bracelet, and Lucia asked me to make some decorations for Greta’s hairpins,  I made another small present. Some decorations that can be inserted in Greta’s hairpins, and an empty necklace. In this way Greta could enjoy herself creating her own necklace using the same decorations!

Cliccate qua e leggete il mio nuovo articolo pubblicato da Lavazza!! 🙂 (il titolo era diverso…quel “crema di nocciole” sta per un prodotto molto famoso in Italia, di cui per motivi legali non hanno potuto pubblicare il nome!).

***

Click here and read my new story that Lavazza has published!! 🙂 (don’t forget to click on ENG at the top right corner to read the English version). (the title was a bit different…they wrote “Hazelnuts cream”, intending “Hazelnuts Spread”. I mentioned a specific Italian “hazelnuts spread” brand, but they couldn’t published the name for law’s reasons).

Advertisements

Read Full Post »

Quando andavo ancora all’università, per 3 settimane nel periodo estivo, diventavo “animatrice ed educatrice” di circa 50-60 bambini, nella mia parrocchia. Un’esperienza unica, che consiglio a tutti i giovani di provare! Che sia una parrocchia, un centro sportivo o culturale, è indifferente: niente è più appagante di trovarsi con tante faccine sorridenti davanti!!

***

While I was frequenting university, for 3 weeks during summer, I became “entertainer and educator” for about 50-60 children, in my local parrish. An incredible experience, that I suggest to young people to try!There’s no difference if you go in a parrish, in a spor or cultural centre: there’s nothing more fulfilling of noticing lot of little smiling faces in front of you!

Da quando ho iniziato a lavorare, purtroppo non ho più potuto fare “l’animatrice”, ma ho comunque continuato ad aiutare nella preparazione del materiale necessario. Il principale compito che ho sempre avuto era quello di “disegnatrice”. Quest’anno, questa è l’unica cosa che ho fatto:  la scenografia.

***

Since I started working, unfortunately I couldn’t be an “entertainer” anymore, but I continued helping in the preparation of all the stuffs that were necessary for making children play. The main duty I always had was to be a “drawer”. This year the only stuff I did:  the scenography.

Oggi inizia l'”Estate Ragazzi” qua nella mia zona! Auguro a tutti gli animatori e a tutti i bambini di passare 3 belle settimane insieme. E’ bello stare per 3 settimane tutti insieme a giocare, ridere, imparare e anche arrabbiarsi! 🙂 E’ bello condividere e cercare di costruire qualcosa insieme!! Godetevi tutto!

***

Today is beginning the “Children Summer” here in my place! I wish to all the entertainers and children to have 3 beautiful weeks together. It’s nice to stay 3 weeks together to play, laugh, learn and get angry! 🙂 It’s wonderful sharing and build something together!! Enjoy all of it!

Grazie a John per l’aiuto!!

***

Thank you John for you help!!

Read Full Post »

Anche se sono già passate da un pò di tempo, voglio mostrarvi cosa avevo fatto preparare ai miei nipoti per la festa del babbo e della mamma….non avrete pensato per caso che fossi stata senza fare niente, vero??!!

***

Even if it’s passed some time, I want to show you what I made my nephews prepare for father’s and mother’s day….hope you didn’t think I stayed inactive, did you? !!

Beh…prima di tutto mi sono divertita a sporcare le mani dei miei nipoti con una vernice nera per la stoffa!! (Quello qua sopra è Elia).

***

First of all I enjoyed myself dirtying my nephews’ hands with a black paint for fabric!! (The one here above is Elia)

Poi ho fatto loro stampare la propria mano su un pezzo di stoffa!

***

Then I made them stamping their hand on a piece of fabric!

Abbiamo poi anche stampato una dedica per i babbi!

***

We stamped then a dedication for their dads!

Quello qua sopra è Matteo, che essendo più piccolo, era un pò stupito di vedere che la zia Laura gli aveva sporcato tutta la mano di nero….e ha persino provato a protestare un pò. Finchè non ha capito cosa stava succedendo, ed allora ci ha preso gusto e non voleva più smettere di “stampare”!

***

Here above you can see Matteo, who is younger and he was really surprised when Auntie Laura made all his hand dirty with the black pain…he tried to protest a bit. But after a while he understood what was going on, and after that he was enjoying it and didn’t want to stop “stamping”!

…ovviamente, anche io ho fatto lo stampo per il mio babbo!! 🙂

***

…obviously, I made my stamp for my dad, too!! 🙂

Dopo aver stampato tutto, ho fatto asciugare. Ho poi tagliato e cucito insieme le mani, e le ho riempite con l’imbottitura.

***

After stamping, I let paint dry. Then I cut and sow hand together, and stuffed them.

Ho  messo una piccola calamita dietro,per far sì che i babbi potessero attaccare la mano dove preferivano.

***

I put a little magnet in the back of the hand, so that dads could hang the hand where they preferred.

Ho cucito anche una piccola sacca “porta-mano”!

***

I sow a little bag “hands-carrier”!

Per la festa della mamma invece, ho rivestito un bottone con della stoffa bianca, e fatto colorare con le dita un cuore a Elia e Matteo.

***

For Mother’s Day instead, I covered a button with white fabric, and let Elia and Matteo paint an heart with their fingers.

Ognuno di loro poi ha disegnato un fiore per la propria mamma…sempre usando le dita!! E devo dire che si sono divertiti un sacco!!

***

Both of them draw a flower for their own mum…always using their fingers!! And I could say they enjoyed it a lot!!

Per finire: un modo molto veloce che mia mamma usa per riciclare la pasta avanzata!!! Basta sbattere delle uova, mescolare tutto e cuocere tutto insieme in padella!! A me piace molto! Provate!!

***

To finish: a quick way my mum use to recycle Pasta leftovers!!! Just beat some eggs, mix all together and fry in a pan!! I like it a lot! Try it!

Read Full Post »

Il mio nipote Elia ha 2 anni, e in questo momento è fissato per i mostri!! Ancora fa soltanto scarabocchi, ma quando “disegna”, rappresenta solo mostri…almeno così dice lui!! Se cammina in una stanza buia, dice che è piena di mostri. Se sente un rumore strano dice: “C’è un mostro”!

***

My nephew Elia is 2 years old, and in this period of his life he sets his mind on monsters!! He’s drawing only scribbles yet, but when he “draws”, he represents only monster…that’s what he says!! If he walks in a dark room, he says it’s full of monsters. If he hears a strange noise, he says: “There’s a monster”!

Così, ho deciso di cucirgli un mostro!!! Me lo sono inventato, e l’ho pensato via via che lo cucivo!!! Io non so cucire bene, ma sono abbastanza contenta del risultato!! Quando Elia l’ha visto, l’ha subito preso e ha urlato: “Un mostro”!!! Era davvero contento!!! E io più di lui, perchè ho visto che il mio lavoro è stato gradito…eccome!!!

***

So I decided to sew one monster for him!!! I invented it, I was thinking it while sewing!!! I don’t know exactly how to sew, but I’m almost satisfied with the result!! When Elia saw it, he took it and cried: “A monster”!!! He was really happy!!! And I was more happy than him, because I saw he appreciated my work…a lot!!!

Un saluto mostruoso a tutti!

***

A monstrous greet to everyone!

Read Full Post »

CUSTODIA MP3 – MP3 CASE

Giovedì sera, quando sono tornata a casa dal lavoro, avevo voglia di cucire qualcosa!! Così, mi sono ricordata del feltro che ho comprato in Inghilterra, e ho cucito una custodia per il mio lettore MP3! …è la prima volta che cucio il feltro, quindi non sapevo nemmeno come fare!! Ho guardato questo tutorial e ho provato!! Ho ancora molto da imparare, ma sono abbastanza soddisfatta del risultato!!

***

Thursday evening, when I came back home from work, I wanted to sew something!! So, I remembered about the felt I bought in England, and I sow a Case for my Mp3 Player! ..it’s the first time I sow felt, so I didn’t know how to do it!! I watched this tutorial and tried it!! I’ve got yet much to learn, but I’m almost satisfied about the result!!

Read Full Post »

SARUBOBOS

Ecco qua la mia opera terminata!!! Una fila di Sarubobo appesi ad una corda, completa di campanella finale!

***

Here it is my finished work!!! A row of Sarubobos climbing up a rope, with ending bell!

E’ stato un lavoro abbastanza lungo, perchè non riuscivo mai a trovare un pò di tempo libero da dedicargli. Ma alla fine ci sono riuscita!! Ringrazio tanto Jo di “Chubby*Hobby” e Yurippe di “OBentoNet” per l’aiuto che mi hanno dato con la traduzione.

***

It was a long job, because I wasn’t able to find some free-time to work on it. But, at least, I’ve done it!! I want to thank you Jo of “Chubby*Hobby” and Yurippe of  “OBentoNet for their help with the translation.

Questo è il Sarubobo Verde per la Salute *** This is the Green Sarubobo for Health

Questo è il Sarubobo Giallo per i Soldi *** This is the Yellow Sarubobo for Money

Questo è il Sarubobo Rosa per l’Amore *** This is the Pink Sarubobo for Love

Questo è il Sarubobo Blu per lo Studio e il Lavoro *** This is the Blue Sarubobo for Study and Work

E questo è il Sarubobo Nero per togliere la sfortuna *** And this is the Black Sarubobo to Remove Bad Luck

La campanella *** The Bell

Io non sono superstiziosa, quindi ho fatto questo oggetto soltanto per divertirmi! Forse ad uno che è superstizioso, i Sarubobo porteranno fortuna veramente!! ..chissà!!

***

I’m not superstitious, so I made this object only to have fun! Maybe, if one is superstitious, Sarubobos will bring luck for real!! ..who knows!!

Buona fortuna a tutti!! 🙂 *** Good luck to everyone!! 🙂


Read Full Post »

Sarubobo

Che cosa è un Sarubobo?? …beh, se cercate su internet troverete un pò di informazioni!! E’ un buffo pupazzo di stoffa, che viene cucito in Giappone. Tradizionalmente erano bambole, realizzate dalle nonne per i nipoti. Non si sa esattamente perchè non abbiano naso, bocca e occhi, ma si pensa che, dato che erano realizzati in famiglia con i pezzi di stoffa avanzati, e usati dai bambini per giocare, non ci fosse bisogno di dettagliare tanto la bambola! Un’altra ipotesi afferma invece che i Sarubobo non abbiano faccia per lasciare libertà alla fantasia del bambino, che così può immaginarsi la sua bambola triste o felice. Oggi è un portafortuna, e a seconda del colore con cui viene realizzato, può portare fortuna nei più disparati campi (se uno è superstizioso!!). Io mi sono divertita a cucirne uno, seguendo il tutorial di Mairuru (http://mairuru.blogspot.com/2009/05/how-to-make-sarubobo-plush.html), se vi piace cucire, provate!! E’ divertente!!

Una volta che ho fatto il Sarubobo, ho trovato queste altre idee: http://mairuru.blogspot.com/2009/06/sarubobo-pincushion-and-diy-kit-for-it.html e qua http://www.chubbyhobby.com/make-and-create/finally-a-pincushion/ e allora ho subito cucito un portaspilli! Penserete: e che te ne fai?? …beh…stavo giusto pensando di imparare a cucire il Patchwork e Quilting! Quindi, penso che mi sarà utile!!

***

What is a Sarubobo??…well, if you make a search on internet, you can find some informations!! It’s a funny fabric puppet, that is made in Japan. Traditionally they were dolls, sewed by grandmothers for their grandchildren. It is unknown why they don’t have facial features, but they think that they were made in the family, from left over cloth, so there was no need for them to be completely accurate! Another suggestion is that the absence of a face allows the owner to use their imagination so that  they can imagine their sarubobo to be sad or happy. Today it’s considered an amulet, and differently coloured sarubobos are each associated with different wishes (if one is superstitious!!). I enjoyed myself sewing one of them, following Mairuru’s tutorial (http://mairuru.blogspot.com/2009/05/how-to-make-sarubobo-plush.html). If you like sewing, try it!! It’s really funny!!!

Once I made Sarubobo, I found this other ideas: http://mairuru.blogspot.com/2009/06/sarubobo-pincushion-and-diy-kit-for-it.html and here http://www.chubbyhobby.com/make-and-create/finally-a-pincushion/ so, I’ve sewed a pincushion, too! You’ll think: what do you need it for? …well…I was just thinking to learn Patchwork and Quilting! I think it will be useful!!


Read Full Post »